Comiso, domani la certificazione dell’Enac per l’aeroporto. Doveva essere aperto nel 2007…

aeroporto comiso

TRAPANI – Dopo una lunga gestazione, l’aeroporto di Comiso pare pronto ad aprire. Domani  il Commissario Straordinario dell’Enac Vito Riggio e il  Direttore Generale Alessio Quaranta consegneranno la certificazione aeroportuale alla società di gestione dell’aeroporto, la Soaco.  Con l’occasione sarà formalizzato il Decreto di apertura dello scalo siciliano al traffico commerciale, con decorrenza dal 30 maggio.

A Roma, per l’occasione, ci saranno  il sindaco del Comune di Comiso, Giuseppe Alfano, e dell’Ad della Soaco, Giuseppe Ursino. L’inaugurazione dello scalo è dunque fissata per il 30 Maggio, ma, ad oggi, c’è una sola compagnia, una società inglese, che si è fatta  avanti per lo scalo, intitolato a “Vincenzo Magliocco”. La società è interessata ad effettuare dei voli con un aereo da 12 posti tra il 7 e il 10 giugno. E’ lo stesso presidente della società di gestione, Rosario Dibennardo ad ammettere: “Senza voli che senso ha inaugurare lo scalo?” .

E’ per questo che forse non si farà neanche una cerimonia inaugurale. Per il resto si sussurra di un’agenzia di viaggi che vorrebbe organizzare un charter per Lisbona, ma non ci sono conferme. La struttura doveva essere inaugurata nel 2007, ma una serie di vicende burocratiche tipiche della Sicilia ne ha bloccato lo sviluppo fino ad oggi. Dibennardo comunque spera “entro poche settimane di poter annunciare qualche volo nazionale”. Ci sono contatti con diverse compagnie per Roma o Milano, e qualche suggestiva ipotesi per il Nord Africa, mentre è difficile la trattativa con Ryanair, perchè se è vero che i rapporti tra la compagnia irlandese e l’aeroporto di Trapani sono al limite, e il contratto scadrà a Marzo, difficilmente Comiso sembra in grado di sostenere lo sforzo commerciale necessario ad assicurarsi la più famosa compagnia low cost d’Europa. Si parla, come pista più concreta, di un l volo Airone da Milano, tre o quattro volte la settimana.

Per chi fosse interessato, sono visibili a tutti,  pubblicate sul sito della Soaco, le tariffe aeroportuali per le Compagnie che opereranno sullo scalo comisano. Nel tariffario, stilato dalla società di gestione, sono contenuti prezzi e tariffe suddivisi in diversi capitoli: dai diritti di approdo, sosta e partenza, a quelli per l’imbarco dei passeggeri. Ci sono anche i prezzi per la sicurezza e il controllo dei passeggeri e dei bagagli.

Nel frattempo si continua a lavorare, alacremente, in vista del 30 Maggio. I tecnici dell’Enac stanno verificando punto per punto la struttura, il 27 Maggio si faranno le prove generali, ed è stato collocata anche la struttura del maestro Candiano dal titolo “Il grande volo”. Che, al momento, è pure un volo abbastanza solitario.

Comiso, domani la certificazione dell’Enac per l’aeroporto. Doveva essere aperto nel 2007… 2013-05-21T11:07:19+00:00