In Sicilia sindacati all’attacco: “Lavoro, sviluppo, tutele”

PALERMO – I segretari generali regionali di Cgil Cisl Uil, Michele Pagliaro, Maurizio Bernava e Claudio Barone, terranno giovedì 30 una conferenza stampa unitaria per annunciare la “mobilitazione del mondo siciliano del lavoro”. Obiettivo: “ottenere dal governo regionale una strategia e misure per lo sviluppo produttivo dell’Isola, finora assenti”. Dal governo nazionale, politiche di riforma fiscale, ammodernamento della pubblica amministrazione, taglio dei costi della politica. I sindacati parleranno della crisi dell’economia regionale, della “gravissima e perdurante recessione”; delle “tutele sociali da garantire assieme alle politiche per la ripresa produttiva dell’Isola”. Ancora, della “necessità di rendere produttivi tutti gli ambiti a partire dalla pubblica amministrazione e dalle tante aree e capannoni industriali vuoti e abbandonati”. La conferenza stampa si terrà alle 10 nella sede dell’Irsap (ex Asi), in via Enrico Ferruzza 5, a Brancaccio-Palermo. Qui, spiegano Cgil Cisl Uil, per marcare simbolicamente la priorità che il mondo del lavoro dell’Isola assegna alle “misure per la crescita, contro la crisi e l’emergenza sociale”. Parole d’ordine della campagna di mobilitazione, saranno “lavoro, sviluppo, tutele”.

In Sicilia sindacati all’attacco: “Lavoro, sviluppo, tutele” 2013-05-28T14:33:06+00:00