Ryanair “inaugura” domani l’aeroporto di Comiso

RAGUSA – Dopo anni di attesa domani l’aeroporto di Comiso (Ragusa) assisterà al primo atterraggio di un velivolo commerciale dalla sua inaugurazione, avvenuta il 30 maggio scorso. Ad aprire la strada all’operatività del nuovo scalo siciliano sarà Michael Cawley, direttore generale e vice amministratore delegato di Ryanair che sbarcherà direttamente a Comiso per partecipare a una conferenza sul turismo, le infrastrutture e l’occupazione nel Sud a cui interverranno anche il vicepresidente della Commissione Ue Antonio Tajani e il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta.

L’appuntamento è stato organizzato in cooperazione da Bruxelles e dalla Regione proprio per promuovere l’operatività dello scalo di Comiso, aeroporto realizzato anche grazie a fondi europei e finora inutilizzato a causa di ostacoli burocratici.

In Sicilia Cawley avrà incontri finalizzati all’avvio di collegamenti regolari con il nuovo scalo della Sicilia orientale: nei progetti della compagnia low cost ci sarebbe anche l’apertura di un volo diretto con l’aeroporto di Bruxelles-Charleroi.

Il primo volo di linea sarà comunque effettuato il 21 giugno prossimo da un operatore privato e collegherà lo scalo siciliano a quello di Malta. Crocetta ha intanto reso noto che verranno stanziati i fondi per l’attivazione dei primi voli operati da Ryanair nell’aeroporto di Comiso. Il presidente della Regione, Rosario Crocetta ha tenuto una riunione a Palazzo d’Orleans con Sac, Soaco e Camera di commercio di Ragusa.

È emersa, informa la nota, «la totale disponibilità ad avviare un rapporto positivo con i Comuni, perché soltanto dal lavoro sinergico é possibile accelerare i tempi per rendere Comiso una delle realtà aeroportuali più produttive, influendo sullo sviluppo dell’area sud dell’Isola che vanta luoghi di grandissimo interesse turistico ed economico».

Ryanair “inaugura” domani l’aeroporto di Comiso 2013-06-06T17:58:21+00:00