Guide turistiche in Sicilia, sbloccato l’iter per le verifiche

PALERMO – Oggi la IV Commissione legislativa dell’Assemblea Regionale Siciliana ha espresso parere favorevole su una modifica proposta dal presidente della Regione Rosario Crocetta e dall’assessore al Turismo Michela Stancheris, del decreto che disciplina l’accesso alla professione di guida turistica.

Tale modifica, che semplifica la composizione delle commissioni, consentirà di imprimere un’accelerazione all’espletamento delle predette verifiche. “Questo è il risultato di un Governo che quando prende un impegno lo rispetta. Il primo commento dell’Assessore al Turismo della Regione Sicilia Michela Stancheris prosegue puntando l’accento sulla centralità delle professioni turistiche: “lo sblocco di questo iter è un passo fondamentale per iniziare un lavoro importante sulla qualificazione delle professioni turistiche. Ringrazio l’Assemblea e il presidente della IV Commissione per aver recepito la mia proposta, segno tangibile di una collaborazione proficua che crea i presupposti per affrontare il tema delle professionalità a supporto e integrazione dell’offerta turistica”.

“Le guide turistiche sono figure fondamentali per la promozione delle bellezze siciliane – conclude l’assessore Stancheris – che vanno inserite in un contesto complessivo in grado di premiare le competenze, favorire il merito e l’imprenditorialità e migliorare l’accesso alle informazioni”.
“Un primo passo, importante e fondamentale di cui sono orgogliosa, ma che apre il capitolo della valorizzazione delle professioni turistiche che resta una priorità mia e di questo Governo”.

Guide turistiche in Sicilia, sbloccato l’iter per le verifiche 2013-06-12T17:11:10+00:00