Moda: dieci le aziende siciliane presenti alla fiera Sì Sposaitalia 2013

PALERMO – Saranno dieci le aziende siciliane presenti alla fiera Sì Sposaitalia 2013, di Milano che inizierà domani, 21 giugno, a Fieramilanocity e si concluderà lunedì 24. Tra le novità presentate dalla Sicilia ci sono gli abiti per le seconde nozze che, nell’ultimo anno, secondo i dati di Confcommercio hanno inciso del 20% sull’aumento del fatturato. Si conferma la tendenza del bianco, avorio e crema nelle preferenze delle spose con eccezioni di colore negli abiti delle damigelle e un’ispirazione agli anni ’50, allo stile Liberty e a La Dolce Vita di Fellini. La missione è supportata dall’assessorato Attività Produttive della Regione siciliana, con fondi europei (PO FESR 2007/13) per le piccole e medie imprese del settore moda e gioielleria con progetti finalizzati ad una presenza continua e coesa sui mercati internazionali ed in particolare, attraverso il progetto Settore Moda, con la partecipazione alle principali fiere in Italia e all’estero.

Sotto il marchio Made in Sicily Lab, Mis Lab*, ci saranno la stilista palermitana Roberta Lojacono, che nelle ultime collezioni guarda con particolare attenzione al “secondo giorno più bello”. «Non è il tailleur, non sono i pantaloni, le spose per il secondo matrimonio, non cercano niente che attenga alla sfera razionale. – spiega la stilista, nota per gli abiti nuziali abbinati alle coppole. – Vogliono un abito romantico, che valorizzi il loro fisico, meno a bambola del primo ma ugualmente importante e curato nei dettagli». La sua collezione 2014, dedicata agli artisti e architetti che hanno reso grande Palermo, ha linee ispirate al Liberty, con taglio anni ’50, vite molto segnate, bustini stretti, gonne ampie e orli doppiati. Nei diversi stand riservati dalla Regione, ci saranno anche Le Vie della Seta della catanese Francesca Paternò, con la collezione Opéra che evoca la grazia e la passione del balletto e ispirata agli anni ‘50 e ’60 e a La Dolce Vita di Federico Fellini; il designer messinese Marco Cucinotta, creatore e produttore di fiori artificiali per la moda e la sposa; il Calzaturificio Francesco, con i suoi Francesco Italy e Francesco Couture, marchi dedicati alle collezioni sposa e sposo; FG Creazioni, della famiglia Fasino di Mussomeli a Caltanissetta, specializzata negli abiti per damigelle e paggetti, nella loro collezione Celyne 2014 protagonisti sono i colori; Ejè Collection, di Alisè con sede a San Giovanni La Punta (Ct); Riflessi di Sicila, con la collezione “Blossoms” che evoca grandi personalità del nostro tempo;  Koscanyo, che si ispira ai saloni dei palazzi storici di Sicilia che raccontano di feste fastose; Odette Sposi di Giovanna Monte, con una linea inspirata alla natura, organze, chiffon, taffetà di seta, impreziositi da foglie e fiori, da delicati ricami, o da morbidi plissé. Infine, una collezione per sposo, Privè by Scribano, che l’immagina l’uomo come un “divo” al giorno delle sue nozze.

*Mis Lab, nato circa due anni fa, rappresenta una categoria di prodotti, linee e marchi realizzati in Sicilia, riferiti ad un comune concept creativo che dal territorio trae ispirazione: identità culturale, suggestioni e tradizioni artigianali e, al contempo, caratterizzazione in termini di design e innovazione. Made in Sicily Lab non è solo un marchio di qualità: è un linguaggio che coniuga anime diverse in collezioni innovative e visionarie: sono abiti, accessori, gioielli che, nati in Sicilia, dalla Sicilia prendono ispirazione ed una nuova Sicilia raccontano. Mis Lab è couture, sposa, pret-à-porter, accessori, gioielli, beach wear.

 

Moda: dieci le aziende siciliane presenti alla fiera Sì Sposaitalia 2013 2013-06-21T12:17:58+00:00