Zona franca urbana a Termini Imerese, via libera dalla Corte dei conti

PALERMO – Via libera della Corte dei conti al decreto interministeriale 10 aprile 2013 con il quale si stabilisce l’inserimento di Termini Imerese tra le zone franche urbane (ZFU). “Giunge così a conclusione una battaglia portata avanti da me e dall’allora presidente del Senato Renato Schifani, al fine di estendere il regime fiscale speciale previsto per le ZFU anche alla città di Termini Imerese. In questo modo la città potrà diventare territorio favorevole agli investimenti delle imprese, attraverso una serie di agevolazioni ed esenzioni sul fronte delle imposte sui redditi, dell’Irap, dell’Ici e del versamento dei contributi previdenziali. E’ senza dubbio un segnale importante che viene lanciato alla città, una grande speranza di rilancio ma è anche un’opportunità concreta di sviluppo che adesso potranno cogliere coloro che vorranno investire a Termini Imerese”. Lo ha dichiarato la senatrice Simona Vicari, sottosegretario allo Sviluppo Economico.

 

Zona franca urbana a Termini Imerese, via libera dalla Corte dei conti 2013-06-28T10:34:52+00:00