A Palermo un corso per amministratori di beni confiscati alla mafia

Un corso di formazione gratuito, rivolto a dottori commercialisti ed avvocati iscritti ai rispettivi albi professionali, della durata di 20 ore, per Amministratori giudiziari di aziende e beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata”  che si terrà nella Sala Terrasi della Camera di Commercio di Palermo.

Il corso, organizzato dall’ULLPA, l’Unione dei liberi professionisti di Palermo, aderente a Confcommercio Palermo, e dall’AIDC, l’Associazione italiana dei dottori commercialisti, ha ricevuto il Patrocinio gratuito della Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata e della Camera di Commercio di Palermo.

Quattro le giornate formative: 5 – 7- 11 e 13 giugno. La partecipazione al corso consente di acquisire il requisito professionale ai fini dell’iscrizione all’Elenco di professionisti di comprovata affidabilità personale e professionale che sarà formato presso l’ Agenzia Nazionale beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Il corso, nella giornata del 5 giugno si aprirà alle ore 15. Alla giornata inaugurale parteciperanno in apertura dei lavori:  Roberto Helg Presidente CCIAA Palermo,  Rosanna Montalto Presidente dell’ULPPA di Palermo, Fabrizio Escheri Presidente AIDC Palermo, Francesco Greco Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palermo,  Santo Russo Presidente dell’Ordine dei commercialisti di Palermo, Gaetano Armao Assessore Regionale all’Economia,  Vito Lo Monaco Presidente Centro Studi ed Iniziative Culturali Pio La Torre.

A Palermo un corso per amministratori di beni confiscati alla mafia 2012-06-02T19:56:59+00:00