Credem. Aumentano in Sicilia depositi e clienti

Buoni numeri nel 2013 per il Credito Emiliano in Sicilia. Nel primo trimestre 2013 Credem ha registrato un andamento positivo : i depositi in Sicilia sono cresciuti dell’8 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno ed i clienti sono aumentati del 5 per cento rispetto allo stesso periodo del 2012.
Sul territorio inoltre, Credem ha continuato a sostenere famiglie e imprese e nell’ambito dell’iniziativa Special Credito la banca ha messo a disposizione delle 3.400 pmi siciliane clienti un plafond di finanziamenti di 72 milioni e 300 mila euro. Questi prestiti sono stati predisposti, per aiutare le aziende a gestire le esigenze di liquidità, connesse alle scadenze fiscali del periodo estivo (Imu, Irap, Irpef ed altre necessità).

Credem è presente in Sicilia con 63 filiali, due centri imprese corporate (a Palermo e Catania), la rete di promozione finanziaria e gli agenti finanziari di Creacasa, società del gruppo specializzata in mutui e attiva nella distribuzione dei finanziamenti alle famiglie. Nell’area è attiva da diversi mesi anche la rete degli agenti finanziari specializzati nella cessione del quinto dello stipendio.
Infine sul territorio siciliano è presente anche una filiale di Banca Euromobiliare, società del gruppo attiva nel private banking e le società del Gruppo specializzate nel leasing, nel factoring (Credemleasing e Credemfactor), nell’assicurativo (Credemvita e Credemassicurazioni) e nel wealth management (Euromobiliare Asset Management Sgr).
A livello nazionale, il Gruppo Credem aveva chiuso il primo trimestre del 2013 con un utile netto consolidato di 42,4 milioni di euro, in aumento dell’1,9 per cento rispetto allo stesso periodo del 2012. La raccolta gestita e i prestiti a famiglie e imprese hanno registrato una crescita rispettivamente del 9,2 per cento (a/a) e dell’1 per cento (a/a).
Nel primo trimestre dell’anno è continuato il sostegno alle famiglie e alle imprese, mantenendo un’alta qualità del credito e un’elevata solidità patrimoniale con un Core Tier 1 al 9,61 per cento.

Tra le ultime iniziative di Credem c’è anche la collaborazione con l’Università di Palermo, con il varo di un  finanziamento a tasso zero per gli studenti che intendono  immatricolarsi o anche iscriversi agli anni successivo al primo.  Un’iniziativa promossa, appunto, da Credem, che  concederà 1.500 euro per il pagamento delle tasse universitarie  da restituire in 12 mesi a interessi zero. Agevolazioni anche  per i meritevoli che abbiano ottenuto un voto di diploma  superiore a 95.

Credem. Aumentano in Sicilia depositi e clienti 2013-08-21T14:45:19+00:00