Agroindustria, riconoscimento definitivo per il salumificio di Galati Mamertino

PALERMO – Riconoscimento di idoneità in via definitiva da parte dell’assessorato alla Sanità al salumificio del consorzio Terre dei Nebrodi che si trova a Galati Mamertino in provincia di Messina. Il via libera è arrivato con il decreto firmato il 17 luglio (n.1371/13) dal dirigente del servizio 4 del dipartimento regionale per le attività sanitarie e osservatorio epidemiologico. Con questo decreto lo stabilimento è stato «riconosciuto idoneo in via definitiva ai fini dell’esercizio dell’attività di fabbricazione di prodotti a base di carne nella tipologia di prodotti di salumeria cruda» come riportato dalla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana del 23 agosto.
Il centro è nato da un progetto regionale seguito dalla Soat, sezione operativa di assistenza tecnica dell’assessorato Risorse agricole e alimentari-dipartimento Interventi infrastrutturali, e dopo alcuni anni di attività di tipo sperimentale è stato da poco affidato dalla Regione al consorzio Terre dei Nebrodi. La fase sperimentale iniziata alla fine del 2005 ha visto come partner tra gli altri l’Istituto superiore di Sanità che ha svolto ricerche sugli inquinanti ambientali, l’Università di Catania che si è occupata delle analisi genetiche, l’Istituto Zooprofilattico che ha seguito lo studio delle patologie dell’animale, Slow Food e l’Istituto sperimentale zootecnico di Palermo.
altre info qui

Agroindustria, riconoscimento definitivo per il salumificio di Galati Mamertino 2013-09-02T16:15:22+00:00
  • palestrina54

    benissimo vedo che qualcuno ha fatto del prochresso ha galati complimenti a tutti i componenti di questa bella iniziativa…