Elezioni all’Ordine degli ingegneri di Catania, vince la lista “Ingegneri 3.0” di Santi Maria Cascone

Si rinnova il Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Catania: dopo otto giorni di votazioni e sei di spoglio, che hanno visto una grande partecipazione di professionisti (2.791 votanti), ieri pomeriggio si è concluso lo scrutinio nella sede di via Vincenzo Giuffrida. I dati hanno ufficializzato un ampio consenso ai candidati della lista “Ingegneri 3.0” guidata da Santi Maria Cascone, che ha ottenuto 13 consiglieri su 15, rispetto a quelli della lista concorrente “Reset_ing”, che presentava come capolista Antonio Leonardi.

Gli iscritti hanno quindi espresso la scelta dei quindici ingegneri che, dopo l’insediamento previsto a fine settembre e l’elezione delle nuove cariche, comporranno il nuovo Consiglio alla guida dell’Ordine per il prossimo quadriennio 2013/2017: tra gli eletti si registra la presenza di sei giovani di prima nomina all’Ordine tutti candidati nella lista Ingegneri 3.0, all’insegna di un rinnovamento e di una crescente attenzione alle capacità e alle esigenze dei professionisti del futuro, nonché quella del presidente uscente Carmelo Maria Grasso, vicepresidente della Scuola Superiore di Formazione per l’Ingegneria.

Ecco i consiglieri eletti, con i rispettivi voti di preferenza ricevuti.

Per la Sez. A: Santi Maria Cascone (1.572), Carmelo Maria Grasso (1.544), Luigi Bosco (1.462), Antonio Leonardi (1.434), Valeria Vadalà (1.402), Aldo Abate (1.395), Mauro Scaccianoce (1.335), Enzo Livio Maci (1.301), Giuseppe Marano (1.251), Alfio Grassi (1.248), Fabio Giovanni Filippino (1.228), Giuseppe D’Urso (1.226), Lucilla Aiello (1.215), Mario Finocchiaro (1.208); per la Sez. B: Giuliana Saitta (1.314).

Elezioni all’Ordine degli ingegneri di Catania, vince la lista “Ingegneri 3.0” di Santi Maria Cascone 2013-09-18T18:39:42+00:00