Rete carburanti siciliana, Venturi: Gpl o metano obbligatorio per tutti i nuovi impianti

Una delegazione del Coordinamento Assopetroli Sicilia ha incontrato oggi l’Assessore alle Attività Produttive, Marco Venturi, per affrontare le problematiche della rete carburanti siciliana.
L’Assessore ha manifestato l’intenzione di recepire tutte le norme nazionali, a partire dal D.Lgs. n. 32/1998 fino alla Legge n. 27/2012, e di mantenere l’obbligo del terzo prodotto, gpl o metano, per i nuovi impianti. Il Coordinamento Assopetroli Sicilia ha raccolto positivamente i propositi dell’Assessore auspicando un rapido recepimento delle norme nazionali non senza tenere presente, tuttavia, la particolarità della realtà siciliana sia sotto il profilo imprenditoriale che burocratico. Per tale ultimo aspetto, infatti, sarebbe certamente più opportuno che le competenze restassero in capo all’ente Regione (Assessorato Attività Produttive) in modo tale da consentire soprattutto in una prima fase, il dialogo con un unico interlocutore al fine di rendere applicative le nuove norme in modo snello e omogeneo in tutto il territorio nazionale.

Rete carburanti siciliana, Venturi: Gpl o metano obbligatorio per tutti i nuovi impianti 2012-06-20T16:15:03+00:00