Sistema bibliotecario di Siracusa: stanziati 228 mila euro

Al via il bando per il potenziamento del sistema bibliotecario provinciale polo di Siracusa (Sbr). Si tratta di un progetto per la fornitura di software, hardware (server e scanner planetario) e di attrezzature necessarie per il funzionamento del sistema per la: digitalizzazione di parte del patrimonio archivistico – bibliografico di pregio storico–artistico delle biblioteche aderenti all’OPAC provinciale di Siracusa, fornitura di opportuno software per la gestione dei dati archivistici; fornitura di un software integrato con l’applicazione di gestione del catalogo bibliografico per la descrizione delle legature e degli interventi di restauro sul fondo antico per rendere tali dati fruibili al pubblico di Internet e costituzione di un archivio di metadati e di immagini che sarà reso accessibile e consultabile attraverso un sito web realizzato con software CMS e tramite un provider OAI_PMH. Implementazione del software attualmente in uso presso la banca dati bibliografica di Siracusa al fine di renderlo compatibile al dialogo a livello 4 con l’Indice SBN e di adeguarlo alle evoluzioni delle rete Internet, in particolare alla nascita del cosiddetto Web 2.0 e alla diffusione dei social network, così come descritto nel capitolato d’oneri. Addestramento all’uso dei software. Pubblicazione di cataloghi ed approfondimenti scientifici in formato cartaceo/digitale e organizzazione di eventi pertinenti (mostre bibliografiche, ecc.)

La dotazione del bando è di 228.803,13 Iva esclusa. Il termine per la presentazione delle domande 10/12/2013 alle 13. Le istanze vanno inviate alla Soprintendenza dei Beni culturali e ambientali di Siracusa – U.O.IV “Legale, contenzioso e ufficio rogante” – Piazza Duomo, 14 – 96100 Siracusa.

Sistema bibliotecario di Siracusa: stanziati 228 mila euro 2013-11-10T14:36:05+00:00