Impresa in un giorno, a Siracusa presentata la piattaforma informatica Suap

“Uno strumento di omogeneità e snellimento delle procedure, che insieme ad un buon prodotto, sono gli elementi per garantire importanti ed efficienti servizi alle imprese e al territorio”. Così il presidente della Camera di Commercio di Siracusa, Ivan Lo Bello, chiudendo questa mattina nella salone di rappresentanza dell’Ente camerale, l’incontro di presentazione della piattaforma informatica SUAP, lo Sportello Unico per le Attività Produttive, messo a punto da Infocamere, e nato da un protocollo di Unioncamere e Anci nazionale, l’Associazione dei Comuni Italiani, per ridurre, snellire ed uniformare le procedure e la modulistica alle imprese che si rapportano con la Pubblica Amministrazione.

Di fatto, fare impresa in un giorno è possibile grazie a questo sistema di messa in rete dei soggetti interessati, dai Comuni, ai Vigili del Fuoco all’Asl, ma è doveroso, come sostenuto dal sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, presidente regionale di AnciSicilia, “per rendere le nostre imprese sempre più competitive a livello europeo in qualità e in procedure, e richiamare investimenti”.

Siracusa è il primo Comune in provincia di Siracusa a servirsi del progetto Infocamere e del supporto della Camera di Commercio, tramite il portale http://www.impresainungiorno.gov.it/, per l’erogazione del complesso di servizi connessi, come previsto dalle normative nazionali e dalle direttive Comunitarie, sarà il Comune capoluogo che ha sottoscritto la convenzione.

“Per noi si tratta di uno strumento innovativo – ha detto il sindaco Giancarlo Garozzo – che mira senza dubbio a semplificare e ad uniformare le procedure, favorendo le imprese, in particolare quelle giovanili. Un progetto che ci aiuterà a coprire anche errori del passato quando non si trovavno le pratiche o la documentazione, considerato che da oggi sarà tutto informatizzato e digitalizzato con un archio documentazione sempre disponibile”.

Ad aprire i lavori dell’incontro con i sindaci, gli assessori alle Attività Produttive e i dirigente di Settori dei 21 Comuni della provincia è stato il segretario generale della Camera di Commercio di Siracusa, Roberto Cappellani, e dopo il saluto del presidente Lo Bello, è stata la responsabile nazionale del progetto SUAP per Infocamere, Elena proietti, ad illustrare il progetto e la piattaforma informatica.

“Un progetto, che attraverso il portale impresainungiorno.gov.it – ha sottolineato la Proietti – costituisce il punto di contatto a livello nazionale per consentire all’utenza l’espletamento delle procedure per la nascita di una Impresa, ma anche di accedere ad una serie di servizi informativi ed operativi di natura amministrativa di interesse sia delle Imprese che degli stessi Comuni, o degli Enti (Vigili del Fuoco, Asl, ecc.) che con essi si interfacciano per le procedure autorizzative di competenza. Tra questi va ricordato il servizio di conservazione sostitutiva dei documenti informatici, il servizio di help desk telefonico di livello nazionale per l’utenza (Comuni ed Imprese), e le prestazione di servizi di pagamento per la gestione delle pratiche SUAP in modalità telematica”

Secondo i dati forniti dalla responsabile SUAP di Infocamere, sono attualmente 70.819 le pratiche seguiti dalla camera di Commercio in tutta Italia, attraverso questa piattaforma, e quasi 100 mila gli inoltri ai vari Enti attraverso il SUAP.
In provincia di Siracusa, su 19 Comuni accreditati solo uno è convenzionato con la Camera di Commercio, Siracusa appunto, ed 1 in delega. A livello regionale sono 159 i Comuni accreditati (4798 a livello nazionale); 1 convenzionato (533 a livello nazionale); 162 quelli in delega alla Camera di Commercio 2534 a livello nazionale); 69 quelli inerti (232 a livello nazionale).
Un servizio di uniformità che cresce sempre di più e che va incentivato, come hanno sostenuto sia l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Siracusa, Fabio Moschella, che il presidente dell’AnciSicilia, Paolo Amenta, e il presidente di camera di Commercio, Ivan Lo Bello, che copre 10/15 anni di ritardi. Un progetto di snellimento e di uniformità procedurale che interagisce con tutti gli altri Enti, riducendo quindi i tempi della burocrazia, aiutando le imprese a crescere.

Sulla stessa linea, in quanto collegato al SUAP per le competenze richieste da questo servizio, si trova il CST Archimede, il Centro Servizi Territoriali, gestito dai tecnici del Gal Val d’Anapo e attivo nella sede del Comune di Canicattini Bagni, quale capofila, per conto dei 19 Comuni della provincia di Siracusa che vi aderiscono in sintonia con la Regione Sicilia, e che ha illustrato Claudio Miraglia. Un servio, il CST, che offre una banca dati e servizi cartografici di grande qualità (Piani Regolatori, Piani Ambientali, ecc.), per il rilascio ad esempio di certificati di destinazione urbanistica ed ambientale, impianti pubblicitari, consultazioni di mappe e conoscenza di vincoli e procedure. Uno strumento di snellimento procedurale e di gestione del territorio a disposizione degli Enti ma anche delle imprese.

Per tutto questo però ha rilevato in chiusura il presidente Lo Bello, occorre un radicale cambiamento culturale dove la “formazione” assuma un percorso importante, sia per i Comuni che le stesse Associazioni di categoria e professionali, per avere, oltre a strumenti innovativi, anche professionalità capaci di aiutare il territorio a crescere e a svilupparsi.
Una comunicazione UNICA, dunque, che già vede pronto al nastro di partenza il Comune di Siracusa, nel pieno convincimento che l’omogeneizzazione dei servizi forniti dalla P.A. ai propri utenti rappresenti un momento di crescita innovativa, una massiccia partecipazione che, consentendo di avviare una metodica efficiente ed efficace, permetta in un successivo momento di esportare tale procedura , quale “BUONA PRATICA”, nel territorio provinciale, allargando le convenzioni, così come a livello regionale, avvalendosi del supporto di AnciSicilia e del sistema di Unioncamere e Infocamere isolano.

Impresa in un giorno, a Siracusa presentata la piattaforma informatica Suap 2013-11-11T19:42:03+00:00