Coop inaugura supermercati e punti vendita e assume 354 lavoratori ex Aligrup

Taglio del nastro ieri mattina per l’Ipercoop del Parco commerciale Le Zagare a San Giovanni La Punta e per altri due supermercati in provincia di Catania, uno a San Giovanni La Punta e l’altro a Zafferana Etnea. Sono così tornati al lavoro oltre 230 ex dipendenti della società Aligrup, mentre altri 120 saranno riassorbiti nei tre punti vendita che Coop aprirà tra le province di Catania e Ragusa entro il 21 novembre.

La prima apertura è stata quella dell’Ipercoop all’interno del Parco commerciale Le Zagare, oltre 7.700 metri quadrati di superficie suddivisi su due livelli con tutti i reparti – tra cui un fornitissimo negozio Coop Salute – e la particolarità di una cantina di 50 metri quadrati, che raccoglie oltre 600 etichette in grado di condensare il meglio della produzione vinicola siciliana. La cantina sarà anche un luogo di ritrovo perché qui si svolgeranno gli incontri settimanali durante i quali i produttori, di volta in volta, racconteranno dove e come nasce il proprio vino.

Sempre ieri sono entrati in funzione il supermercato di via Fisichelli che si estende su un’area di 1.129 metri quadrati e ha 20 dipendenti e il punto vendita di Zafferana di via Nipitelli 1 che ha una superficie di 425 metri quadrati e conta 8 dipendenti.  Oggi toccherà invece al supermercato di Modica, mentre il 21 saranno inaugurati l’Ipercoop all’interno del centro commerciale Le Ginestre e il superstore di Bronte.

Coop rafforza quindi la sua rete nell’Isola dove, con le imminenti inaugurazioni, sarà presente con sette ipermercati e altri 18 punti vendita.

Le nuove aperture rappresentano una tanto attesa boccata d’ossigeno per centinaia di famiglie siciliane. Consentiranno infatti di rioccupare complessivamente 354 lavoratori coinvolti nella vertenza Aligrup. La fetta più consistente di dipendenti, ben 204, è stata riassorbita dall’Ipercoop Le Zagare; altri 90 lavoreranno a Le Ginestre, 23 a Bronte, 20 a San Giovanni la Punta, 9 a Modica e 8 a Zafferana. A questi si aggiungono altre 50 unità impiegate nella logistica di supporto oltre all’occupazione, rilevante, generata nell’indotto.

Il nuovo impegno del gruppo in Sicilia è un’ulteriore dimostrazione di quanto Coop – prima realtà in Italia nella distribuzione con oltre 7 milioni e 900 mila soci e vendite di 13 miliardi di euro – abbia l’Isola nel cuore non solo per gli investimenti diretti, che contribuiscono a dare un rinnovato slancio all’economia del territorio, ma anche per i rapporti instaurati e ormai consolidati con i produttori locali: già ora sono quasi 300 le imprese fornitrici, soprattutto nel settore ortofrutta e agroalimentare, che grazie a Coop hanno avuto l’opportunità di vendere in tutta Italia i propri prodotti generando un fatturato di oltre 300 milioni di euro. Quaranta sono quelle che realizzano prodotti a marchio Coop, sottoposti a rigidi controlli per rispondere agli elevati standard richiesti dall’azienda e approvati dai consumatori. Dodici tra queste sono diventate alfieri dell’eccellenza gastronomica siciliana, entrando a far parte dell’esclusiva linea “FiorFiore” che valorizza le specialità tipiche del territorio.

Coop inaugura supermercati e punti vendita e assume 354 lavoratori ex Aligrup 2013-11-15T17:15:17+00:00