Firmato accordo fra sindacati e Comune di Palermo: oltre 3 milioni di euro ripartiti fra i dipendenti in base a valutazione produttività

E’ stato siglato oggi, fra il Comune di Palermo e i sindacati, l’accordo sull’utilizzo delle risorse economiche del 2013. Lo rende noto il segretario aziendale per il Comune di Palermo della Cisl Fp Palermo Trapani, Nicolò Scaglione che spiega: “L’accordo prevede l’utilizzo delle economie degli anni passati per garantire la copertura di alcuni istituti che ad oggi non erano stati pagati per mancanza di fondi, come la turnazione, il rischio e la reperibilità. Le economie del fondo, che ammontano a oltre 3 milioni di euro, verrà ripartito tra tutti i dipendenti del Comune in relazione alla categoria di appartenenza e delle medie delle valutazioni di tutti e tre i quadrimestri, sotto forma di produttività”. Nicolò Scaglione sottolinea che grazie alla sigla di questa intesa è stato scongiurato il pericolo di far tornare queste risorse nel bilancio comunale, in caso di un loro mancato utilizzo entro il 31 dicembre di quest’anno.

“Siamo riusciti ad ottenere – aggiunge Scaglione – che il sistema di impiego delle economie, divenga strutturale nel contratto decentrato del Comune di Palermo, in modo da garantire che il salario dei dipendenti non subisca decurtazioni”.

Il percorso per arrivare alla sigla dell’accordo di oggi è stato lungo. “Nel 2011 – ricorda Scaglione – è stata sottoscritta una prima intesa, a causa della quale la Cisl Fp è stata attaccata dalle altre sigle sindacali. Siamo andati avanti lo stesso assumendoci la responsabilità di questa scelta. Il tempo ci ha dato ragione; senza l’intesa del 2011 non sarebbe stato possibile conseguire il risultato di oggi che è stato reso possibile dalle scelte strategiche fatte dalla Cisl Fp in questi anni e dall’interlocuzione costante con gli uffici e con l’amministrazione”.

Firmato accordo fra sindacati e Comune di Palermo: oltre 3 milioni di euro ripartiti fra i dipendenti in base a valutazione produttività 2013-11-15T17:04:24+00:00