Pmi Day, a Messina la Irritec ha aperto le porte alle scuole

Per il quarto anno consecutivo la Piccola Industria di Confindustria Messina, guidata da Roberto Franchina, ha aderito al “PMI DAY – Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese”, promosso dalla Piccola Industria di Confindustria e che quest’anno si è svolto nell’ambito della XII settimana europea della cultura d’Impresa.

Il “PMI DAY” prevede momenti di incontro che vedono protagonisti gli studenti e le imprese. Un’occasione pensata per rafforzare la percezione del ruolo sociale dell’impresa, mostrando la passione e le competenze che appartengono al mondo produttivo del nostro territorio, e per accompagnare le giovani generazioni nelle nostre realtà produttive.

L’edizione 2013 del PMI Day si è svolta presso l’impresa IRRITEC, nella sede di Rocca di Caprileone, che si occupa di sistemi di irrigazione, con attività che vanno dalla produzione della completa varietà dei componenti ai servizi di progettazione per i sistemi complessi e assistenza post vendita.

Si tratta di un’impresa leader che si colloca al quarto posto nel mondo per fatturato nel settore, con stabilimenti anche in Messico, Brasile, USA, Spagna e piattaforme logistiche in Algeria e Germania.

Una multinazionale che è nata sulle sponde tirreniche della provincia messinese e qui ha deciso di mantenere centri direzionali e sedi produttive principali, privilegiando l’impiego di risorse umane provenienti dal comprensorio. Un’impresa di eccellenza che fa leva sui fattori essenziali per competere oggi sul mercato: innovazione e internazionalizzazione.

La Irritec ha aperto le porte agli studenti delle V classi dell’Istituto di Istruzione Superiore “F. Borghese – G. Faranda” di Patti. Gli alunni, accompagnati dal Dirigente, prof.ssa Francesca Buta, dopo aver partecipato ad un momento di confronto e dibattito con il Presidente del Comitato della Piccola Industria di Confindustria Messina, Roberto Franchina, e con il dott. Antonio Puglisi, Responsabile Marketing e Brand della Irritec, che li ha accolti in azienda, hanno visitato i vari reparti dello stabilimento, dagli uffici dirigenziali e amministrativi alle sedi di produzione e stoccaggio merci, entrando per qualche ora nell’operosità e quotidiana attività dell’Azienda.

Il valore sociale del sistema impresa e la sua centralità nella produzione della ricchezza del paese, che si converte in sostegno all’occupazione e in capacità da parte dello Stato di erogare gli essenziali servizi ai cittadini, sono state evidenziate dal Presidente Roberto Franchina, che ha voluto ribadire alla giovane platea che “il valore prodotto dall’Impresa non ricade solo sull’Imprenditore, ma anche sulla collettività e sul territorio che la ospita”. Le attività della Irritec, i suoi prodotti, i mercati, la sua organizzazione sono stati presentati dal dott. Antonio Puglisi, che ha sottolineato l’importanza, per l’accesso al mondo del lavoro, di stage formativi, tirocini e di tutte quelle esperienze utili ad arricchire il curriculum. “Inoltre, – ha dichiarato il Responsabile Marketing eBrand dell’impresa – il bagaglio di competenze ed esperienze, per poter competere con efficacia nel mondo del lavoro, va sempre supportato con capacità creative, iniziativa, responsabilità e coraggio”.

È stato pienamente centrato l’obiettivo di questa iniziativa, con la quale Confindustria e le Imprese associate dedicano una giornata ai giovani, per far conoscere loro le competenze, la passione e i valori che appartengono al mondo produttivo, per ispirare l’orgoglio per il proprio territorio e le sue potenzialità, per stimolarli a sfruttare a pieno le proprie capacità e costruire il futuro.

Pmi Day, a Messina la Irritec ha aperto le porte alle scuole 2013-11-19T13:42:11+00:00