Indagine Doxa: le Pmi del Sud investono di più sul marketing online

image001Solo il 56% delle Pmi italiane usa il web per il business e in questo contesto le aziende del Sud investono di più. Le imprese che puntano sul marketing online per farsi conoscere sono anche più strutturate, più competitive sul mercato.

È quanto emerge da uno studio indipendente condotto dall’Istituto Doxa che esamina il coinvolgimento in rete di 900 PMI italiane, operanti nei settori Ristorazione, Beauty e Travel, e suddivise per aree geografiche (nord, centro e sud), volto ad individuare l’attuale impatto di Internet sulle strategie di marketing usate per promuovere la propria attività commerciale. La ricerca è stata condotta su un campione formato per il 50% da aziende italiane che, tra i vari mezzi di comunicazione usati per la promozione del proprio business, hanno utilizzato Groupon almeno una volta negli ultimi 12 mesi (PMI Partner di Groupon), e dal restante 50% di PMI italiane che non hanno mai collaborato con Groupon (PMI).

Napoli, Salerno, Bari, Lecce, Palermo e Catania, le 6 città meridionali oggetto della ricerca, presentano dati incoraggianti rispetto alle aziende che operano negli stessi settori al Nord, sradicando dei luoghi comuni: ovvero le aziende del Sud, in prevalenza quelle operanti nel settore del Turismo, sono più digitalizzate – in particolare quelle aziende che hanno usato Groupon – quasi tutte con un sito web ed effettuano investimenti sia online che offline.

Indagine Doxa: le Pmi del Sud investono di più sul marketing online 2013-12-04T12:01:58+00:00