Ibla Resort: storia di successo di un giovane imprenditore di Ragusa

ibla resortSe il piccolo pensa in grande e punta alla qualità fa successo. Non è una legge economica, ma la lezione che arriva da Ragusa e in particolare da un giovane imprenditore, Daniele La Rosa, 24 anni, che ha creato Ibla Resort una struttura ricettiva di alta qualità e soprattutto di grandissimo successo, come testimoniano i numeri e le numerose recensioni positive su TripAdvisor.

Daniele La Rosa 3 anni fa decise di trasformare la casa di Ragusa Ibla ereditata dalla nonna  in un affittacamere, ma con una concezione diversa e all’avanguardia, con una visione domotica e una grande cura per il dettaglio e anche per il lusso. “Ho creato – spiega – una ‘Boutique-Hotel’ dove i consumi energetici sono ridotti al minimo, si utilizzano i badge, i materassi sono in lattice e la colazione è personalizzata e a Km 0”. Diciotto mesi fa l’apertura: tre camere ben arredate e soprattutto completamente ristrutturate e una quarta, categoria “superior” aperta lo scorso luglio. Spesa totale 150 mila euro più iva, una “follia” per un’affittacamere qualunque, non per La Rosa che, invece, ha speso questi soldi puntando sia sulla qualità degli arredi che sulla promozione. Un investimento che si è rivelato un successo: oltre 200 commenti positivi sul sito di recensioni TripAdvisor, ma soprattutto una percentuale di occupazione del 50% delle camere, 1.200 clienti e 1.800 pernottamenti in 18 mesi. Di questi circa il 60% vengono dall’estero.

Intanto, la struttura dà lavoro oltre che allo stesso La Rosa, che è anche studente di Economia, a un’altra persona a tempo indeterminato e una terza con collaborazioni occasionali. E crea economia indotta puntando sui prodotti tipici: dalla colazione a Km 0 alle degustazione di cioccolato modicano.

Ibla Resort: storia di successo di un giovane imprenditore di Ragusa 2013-12-19T15:04:49+00:00