In Parlamento il mese dell’antimafia

Da 18 anni marzo è il mese in cui si ricordano tutte le vittime innocenti delle mafie. La Commissione parlamentare Antimafia promuove tre incontri per fare memoria di una storia tragica ma anche ricca di impegno e speranza e per conoscere meglio le mafie e l’antimafia.

Tre appuntamenti per riflettere sui nuovi profili di mafia, ndrangheta e camorra, promuovere la cultura della legalità e rinnovare l’attenzione del Parlamento nella sfida ai poteri criminali.

L’iniziativa si affianca e integra l’attività d’indagine della Commissione che sta lavorando alle proposte da offrire alle Camere e al Governo in vista del Semestre italiano di presidenza UE

In particolare l’attenzione è rivolta alle misure di prevenzione e gestione dei beni sequestrati e confiscati alle mafie; alla espansione della presenza criminale al Nord e infiltrazioni nell’economia legale; al rapporto tra mafie e mondo delle professioni ed a quello tra politica, mafie e pubblica amministrazione.

Dal suo insediamento la Commissione ha svolto 21 sedute (55 ore) e 20 audizioni in sede, due sedute plenarie a Reggio Calabria e Milano, due missioni a Palermo e Caserta.

Sono stati ascoltati i ministri dell’Interno e della Giustizia, il procuratore nazionale Antimafia, il direttore della DIA, il capo della Polizia, il comandante generale dell’Arma dei Carabinieri, il capo del Dap, i direttori dell’Asi e del Dis, il direttore dell’Agenzia per i beni confiscati, il presidente Cda di Equitalia Giustizia, la presidente della Commissione Crimine del Parlamento Europeo; i magistrati delle Procure e delle Dda di Palermo, Trapani, Reggio Calabria, Catanzaro, Milano, Napoli; SM Capua Vetere, Napoli nord, Nola, Roma e Torino; i prefetti di Reggio Calabria, Crotone, Vibo Valentia, Milano, Napoli, Caserta, il commissario Expo 2015, sindaci e amministratori locali, rappresentanti delle associazioni di categoria, dei sindacati e della società civile.

I tre appuntamenti programmati sono i seguenti, agli eventi dell’11 e del 17 marzo parteciperanno altri autorevoli esponenti della lotta alle mafie.

Mercoledi 5 marzo 2014 – ore 18,30 –

Cosa Nostra c’è e si vede ancora

Proiezione del film La mafia uccide solo d’estate

Nuova aula del Palazzo dei gruppi della Camera dei Deputati – in Via di Campo Marzio 74

Ne discutono:

Rosy Bindi – Presidente Commissione Antimafia

Attilio Bolzoni – giornalista de “la Repubblica”

Pierfrancesco Diliberto (PIF) – regista ed interprete del film

Martedì 11 marzo 2014 – ore 17,30

‘Ndrangheta che odia le donne

Presentazione dei libri

Fimmine Ribelli di Lirio Abbate

Banditi e schiave. I femminicidi di Arcangelo Badolati

Sala Aldo Moro della Camera dei Deputati – Palazzo Montecitorio

Lunedì 17 marzo 2014 – ore 10,30

Venti di cambiamenti

Anteprima della ficiton RAI “Per amore del mio popolo” sulla vita di don Giuseppe Diana

Nuova aula del Palazzo dei gruppi della Camera dei Deputati – in Via di Campo Marzio 74

In Parlamento il mese dell’antimafia 2014-02-28T12:10:54+00:00