Fondi per i Confidi, il 21 marzo il bando sulla Gazzetta ufficiale della regione

I 34 milioni di euro da destinare alle imprese attraverso i Confidi siciliani saranno presto disponibili. Il prossimo 21 marzo sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana sarà pubblicato il bando attraverso il quale, a partire dal 24 marzo, le imprese potranno richiedere il pagamento del contributo per i finanziamenti per i mutui accesi per la propria attività produttiva o di ristrutturazione. Basterà inoltrare le domande tramite la piattaforma web già predisposta. A darne notizia è l’on. Nello Dipasquale, deputato regionale de Il Megafono, e firmatario del disegno di legge 566 predisposto dalla Commissione parlamentare Attività Produttive dell’Ars che ha promosso l’importante provvedimento poi divenuto legge e che adesso permette di sbloccare, dopo 5 anni di attesa, le somme che erano state stanziate dalla Regione in favore dei Confidi per soddisfare le richieste di accensione di mutui da parte delle imprese sia per la propria attività produttiva che per quella di ristrutturazione. Attraverso il bando che sarà pubblicato in gazzetta saranno messi in pagamento, tramite quattro singoli decreti, i contributi per gli anni che vanno dal 2009 al 2012. “Ancora una volta dalla Regione una buona notizia – commenta l’on. Dipasquale – Il Governo Crocetta si era impegnato a sbloccare questa assurda vicenda che vedeva lo stanziamento delle somme ma l’assenza del provvedimento di legge che permettesse l’assegnazione delle stesse ai Confidi siciliani e dunque alle imprese. I quattro decreti che liberano finalmente le risorse saranno pubblicati per ciascun anno di competenza e serviranno come volano allo sviluppo delle attività imprenditoriali “. Il disegno di legge è stato sottoscritto da tutti i componenti della Commissione Attività Produttive per poi passare all’Ars.

Fondi per i Confidi, il 21 marzo il bando sulla Gazzetta ufficiale della regione 2014-03-13T15:24:55+00:00