L’Italia da slegare, convegno dei commercialisti di Ragusa

“L’Italia da slegare – Politica fiscale e semplificazione amministrativa per lo sviluppo competitivo del Paese”: è questo il tema del convegno promosso dall’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili per la circoscrizione del Tribunale di Ragusa in programma domani, sabato 29 marzo, all’auditorium “G. B. Cartia” della Camera di Commercio. A partire dalle 9, dopo i saluti di benvenuto del presidente dell’Ordine, Daniele Manenti, e del sindaco Federico Piccitto, sarà il consigliere dell’Ordine Maria Gabriella Diquattro a curare l’apertura dell’evento e a coordinare i lavori della prima parte dell’evento. Ci sarà, infatti, l’intervento di Federico Macaddino, responsabile del dipartimento ministeri e presidenza del Consiglio dei ministri, federazione Dirpubblica, vale a dire la federazione del pubblico impiego componente della Confedir. Magaddino relazionerà su “Sistema tributario e semplificazione amministrativa: quali miglioramenti”. Alle 11 prenderà il via la tavola rotonda sul tema “Oltre la crisi: idee e proposte per una strategia di crescita del nostro territorio”. A moderare sarà il presidente Manenti. Interverranno: Giorgio Cappello, presidente Piccola industria Confindustria Sicilia; Giuseppe Massari, presidente provinciale Cna Ragusa; Sebastiano Caggia, presidente provinciale Ance Ragusa; Sergio Magro, presidente Confcommercio Ragusa; Arturo Schininà, amministratore Sicam Spa; Giorgio Ragusa, direttore generale Conad Sicilia; Rosario Dibennardo, presidente Cda Soaco Spa; Salvo Laudani, presidente Fruit imprese Sicilia; Alessandro Angelica, Banca agricola popolare di Ragusa.

L’Italia da slegare, convegno dei commercialisti di Ragusa 2014-03-28T20:22:00+00:00