Sicilia, la giunta regionale approva il Piano garanzia giovani da 178,8 milioni

La giunta regionale nella seduta odierna ha approvato,  su proposta dell’assessore regionale alla Formazione professionale Nelli Scilabra, il piano di attuazione della cosiddetta Garanzia  giovani.

Il piano prevede un impegno spesa di 178 milioni 821 mila euro, che si  integra con il piano giovani di 100 milioni già approvato. In totale la Regione  sta impiegando 278 milioni per l’inserimento lavorativo dei giovani da attuare  attraverso una serie di misure che riguardano: incentivi all’autoimpiego, accompagnamento al lavoro, apprendistato, servizio civile, start up di impresa,  bonus occupazionale e formazione, favorendo l’impiego dei giovani tra i 18 e i  35 anni. Il piano garanzia giovani verrà gestito congiuntamente  dall’assessorato alla Formazione e al Lavoro. “Siamo pensando ai giovani  siciliani – ha affermato Crocetta –  per dare loro una vera prospettiva di futuro che non sia più basata su chiacchiere ma su un piano concreto di inserimento lavorativo e siamo orgogliosi che, su queste misure, siamo tra le  regioni italiane più all’avanguardia”. 

Sicilia, la giunta regionale approva il Piano garanzia giovani da 178,8 milioni 2014-05-13T15:48:11+00:00