Sicilia, ambiente: natura, sport e sapori a Longi con il Trekking Weekend

Da venerdì 30 maggio a lunedì 2 giugno. La novità è il “Trekking rurale”

Quattro giorni dedicati al trekking e ad altre attività sportive di montagna (bike, orienteering, torrentismo), ma anche una grande festa di sport, natura, musica e buoni sapori nella fantastica cornice dei Nebrodi. Da venerdì 30 maggio a lunedì 2 giugno è in programma a Longi (Messina), nell’ambito del Nebrodi Outdoor Fest, la seconda edizione del Trekking Weekend con una novità rispetto alla prima edizione: l’introduzione del “trekking rurale”, escursioni accompagnate ed accompagnando i pastori e gli allevatori con i loro armenti.

In particolare, il programma dell’iniziativa, organizzata dal Comune di Longi, dall’associazione “Vai col trekking” e da varie associazioni (tra cui le guide dell’Aigae e la collaborazione della Uisp Lega Montagna), prevede il venerdì il trekking serale verso le Rocche del Crasto, Rifugio del Sole, Altipiano di Miglino con cena sulle Rocche e spettacolo teatrale e musicale. Il sabato spazio al trekking rurale (in collaborazione con la Soat di Sant’Agata Militello) con l’incontro con i pastori e le passeggiate con mucche, pecore, capre, cavalli, suini neri dei Nebrodi. Durante la giornata sono programmate attività di orienteering, escursioni in bike, escursioni botaniche. Sempre sabato alle 10,30 è previsto l’incontro formativo su “Il mondo rurale ed il turismo naturalistico… la ricchezza dei territori”. La giornata si concluderà con una serata a tema celtico (musica irlandese, birra e cucina tematica). Giornata di trekking anche la domenica con spettacoli serali vari in paese. Il lunedì sono programmate attività di canyoning a Longi, ancora escursioni tra cui quella alla Cascata del Catafurco, visite guidate a Longi (mulino, museo naturalistico, Monastero San Filippo di Fragalà) e attività al Nebrodi Adventure Park.

«In questi anni – afferma il sindaco di Longi, Alessandro Lazzara – alcuni comuni del Parco dei Nebrodi hanno organizzato un’offerta turistica qualificata in grado di competere con gli standard di proposte turistiche convenzionali, tali da far registrare un progressivo e continuo aumento del potere e della capacità di attrazione di questi territori. In questo contesto Longi riesce ad avere significativi e crescenti presenze turistiche, grazie al Parco Avventura, a cinque associazioni naturalistiche (La Stretta, Terre di Gazzana, Cai, la Petagna) e agli oltre cento posti letto tra agriturismi, case vacanza e B&B, tre ristoranti, aree attrezzate, società di servizi e, soprattutto, grazie allo spirito di ospitalità dell’intera comunità». Numeri che si attestano su oltre 10 mila presenze al parco avventura e circa 4 mila pernottamenti nelle diverse strutture nel 2013.

«La manifestazione – afferma Attilio Caladarera, ideatore del Nebrodi Outdoor Fest – si pone come festa dell’escursionismo in Sicilia dedicata agli amanti della montagna e della natura, dalle guide ai singoli fruitori, e si svolge grazie all’apporto spontaneo, ma coordinato, degli operatori siciliani, delle associazioni sportive ed è aperta anche ai nuovi contributi da parte di altri soggetti che si vogliano integrare per vivere e far vivere questa esperienza giunta alla seconda edizione, ma proiettata a un modello quello degli “Outodoor Fest” ripetibile in ogni parte dell’Isola, riscoprendo luoghi, gente e natura».

Per informazioni ulteriori sul Nebrodi Outodoor Fest visitare il sito nebrodioutdoor.com. Prenotazioni chiamando al 3485705410 o scrivendo una mail a: arrivo@nebrodioutdoorfest.it.

 

Sicilia, ambiente: natura, sport e sapori a Longi con il Trekking Weekend 2014-05-28T11:24:45+00:00