Protocolli di legalità, le opportunità per le imprese: seminario di Confindustria

Promuovere una cultura del “fare impresa” improntata alla responsabilità, alla correttezza e alla eticità dei comportamenti, specie nella fase di selezione di partner commerciali professionali e affidabili. E’ questo il principale obiettivo del protocollo di legalità sottoscritto nel maggio scorso tra la Prefettura di Caltanissetta e Confindustria Centro Sicilia, con cui si è data concreta e immediata efficacia all’attuazione del Protocollo 10 maggio 2010 tra il Ministero dell’Interno e Confindustria e dei successivi atti di rinnovo e integrazione.
Grazie a tali intese, infatti, le imprese associate a Confindustria e aderenti al Protocollo di legalità potranno chiedere la documentazione antimafia alla Prefettura territorialmente competente attraverso l’intermediazione della locale sede confindustriale, anche con riguardo ai rapporti tra privati.
Di questo si discuterà giovedì 26 giugno, dalle 9:30, nella sede di Confindustria Centro Sicilia (Via G. Amico Valenti n. 72-bis Caltanissetta) durante il seminario dal titolo “Protocollo di legalità: Obiettivi, impegni e vantaggi derivanti dall’adesione”, organizzato da Confindustria Centro Sicilia nell’ambito del Progetto Pon Sicurezza “Caltanissetta e Caserta sicure e moderne”.
Durante l’incontro saranno illustrate le linee guida e le indicazioni operative per la corretta attuazione del protocollo, le modalità di adesione, gli obblighi posti a carico delle imprese aderenti, nonché le concrete opportunità che quest’ultime potranno conseguire dal coinvolgimento nel delineato percorso etico e dal ricorso agli ulteriori strumenti premiali delle white list prefettizie e del rating di legalità.
Ad introdurre i lavori il direttore di Confindustria Centro Sicilia, Carlo La Rotonda, che ripercorrerà le principali tappe che hanno portato all’adozione del Protocollo di legalità territoriale. A seguire gli interventi dell’avvocato Daniela Di Scenna, Area Affari Legislativi di Confindustria, e del vice-prefetto Licia Donatella Messina, dirigente Area I “ordine e sicurezza pubblica” della Prefettura di Caltanissetta, che si soffermeranno sulle modalità operative di realizzazione degli impegni derivanti dal Protocollo e sui rapporti di collaborazione attivati tra la Prefettura e Confindustria.
Al termine degli interventi, vi sarà spazio per approfondimenti e richieste di informazioni e sarà possibile ricevere assistenza alla compilazione della domanda di adesione al protocollo da parte degli operatori del Desk imprese di Caltanissetta, che hanno il compito di supportare a 360° le imprese nella prevenzione e nella lotta al racket e all’usura, partendo proprio dall’ascolto e dall’informazione.

Protocolli di legalità, le opportunità per le imprese: seminario di Confindustria 2014-06-24T10:48:34+00:00