Sicilia, Università di Messina e Innova Bic “allevano” dieci nuove start up

L’Università degli Studi di Messina, con il supporto di Innova BIC, ha selezionato 10 future start up innovative siciliane con l’intento di aiutarle nel definire i loro progetti di impresa, farle conoscere ai grandi investitori internazionali e farle entrare nei mercati di sbocco. Complessivamente, attraverso il bando Start INTEP, sono state presentate a Innova BIC 22 idee innovative di impresa riguardanti la manifattura avanzata e provenienti da tutta la Sicilia.

Le idee di impresa selezionate sono le più varie e innovative: produzione di tricicli a pedalata assistita con batterie alimentate da pannelli fotovoltaici, sviluppo di bici elettriche ultraleggere e richiudibili con tecnologie smart, realizzazione di sensori a gestione elettronica “indossabili”, sviluppo di sistemi coadiuvanti l’immersione in apnea di soggetti non vedenti, applicazione di sistemi di wind scanning per l’efficientamento dei sistemi eolici, produzione di tavole da surf in legno personalizzabile e con modalità produttive che consentono maggiore durata e resistenza, realizzazione di accessori di moda da materiale di riciclo, fruizione 3D del patrimonio culturale, realizzazione di menu per ristoranti interattivi, realizzazione di attrezzature per la fotografia analogica, ma con nuovi materiali.
Le 10 migliori idee imprenditoriali seguiranno adesso con Innova BIC un percorso di implementazione della durata di 11 mesi comprendente attività di tutoraggio e formazione, il matching con investitori, l’assistenza scientifica e la consulenza manageriale. Saranno guidate tra l’altro nell’orientarsi al mercato in maniera strategica, nella determinazione dei costi di produzione, nella protezione della loro idea, nella ricerca di finanziamenti. Inoltre, attraverso un business game, verrà simulato l’andamento dell’azienda nel tempo, imparando ad affrontare le problematiche più comuni e quelle meno prevedibili.
Al termine del percorso, alle tre migliori aziende verranno erogati premi in danaro.
Start INTEP si inquadra all’interno del progetto INTEP, finanziato dalla Regione Siciliana con fondi strutturali e realizzato da un partenariato composto dai 4 Atenei siciliani e dal CNR.
“Sotto la guida del Rettore Navarra- ha detto il Prof. Dario Latella, Delegato Horizon 2020 dell’Università e Presidente di Innova BIC – l’Ateneo si sta impegnando su diversi fronti della progettazione europea, investendo le proprie risorse scientifiche sia per il reperimento di nuovi fondi, che per la promozione delle energie imprenditoriali locali, dell’innovazione e del trasferimento tecnologico”.

Sicilia, Università di Messina e Innova Bic “allevano” dieci nuove start up 2014-07-01T09:27:12+00:00