Sicilia, conclusa la procedura di finanziamento alla Rete ecologica: 34 milioni alle Pmi

L’assessorato regionale al Territorio e ambiente ha concluso ieri la procedura di emissione di 185 decreti di finanziamento sui fondi PO FESR 2007/13 dell’ Obiettivo operativo 3.2.2 (“Azioni congiunte di tutela, sviluppo sostenibile e promozione imprenditoriale del sistema della Rete Ecologica Siciliana Regione Siciliana”), per un totale di 34 milioni destinati a finanziare le PMI del Bando in de minimis.

Profonda soddisfazione esprime l’assessore Mariarita Sgarlata: “Come avevo anticipato nelle scorse settimane, non c’era alcun rischio di perdere i soldi della programmazione europea. Avevamo chiesto noi di aumentare la dotazione finanziaria del bando, inizialmente di 30 milioni, per scorrere ulteriormente la graduatoria a favore delle imprese che si erano posizionate utilmente con un punteggio di 82. Ieri” precisa l’Assessore “scadeva il termine entro il quale era necessario emettere i decreti di concessione di contributo. Non solo abbiamo decretato i contributi per i progetti fino al punteggio di 82 ma siamo riusciti a finanziarne altri 13 ditte che avevano ottenuto 81 punti. Abbiamo accelerato la procedura per rispettare quel termine: il Dipartimento Ambiente (Servizio 4 – U.O. Interventi nelle aree naturali protette) ha lavorato con grande impegno e in sinergia con il mio Ufficio di Gabinetto per rispettare questa scadenza, con l’obiettivo prioritario di non perdere queste risorse comunitarie destinate alle piccole e medie imprese del territorio siciliano. Così è stato: sono stati finanziati 185 interventi per un totale di 34.278.460,14 milioni di euro. Le imprese, adesso, avranno circa un anno di tempo per realizzare i loro progetti e rendicontare la spesa. Sono queste le promesse che mi piace mantenere. Risultati simili” conclude la Sgarlata “sono raggiungibili solo grazie ad un grande lavoro di squadra ed è per questo che voglio ringraziare gli uffici del Dipartimento Ambiente che hanno dimostrato come anche procedure amministrative complesse ed urgenti possono essere efficacemente portate a compimento”.

Sicilia, conclusa la procedura di finanziamento alla Rete ecologica: 34 milioni alle Pmi 2014-07-02T06:28:31+00:00