Sicilia, agricoltura: commissariati due Consorzi di bonifica

“E’ tempo di avviare concretamente il processo di normalizzazione nella gestione dei Consorzi di bonifica siciliani che oggi sono gravati da numerose disfunzioni e diseconomie”. E’ quanto affermato dall’assessore all’Agricoltura Ezechia Reale nel corso di un incontro con i vertici dell’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni (ANBI), che si è svolto presso la sede dell’assessorato regionale Agricoltura.

Per dare attuazione a questa affermazione sono stati nominati due Commissari straordinari che avranno il compito di transitare gli attuali 11 Consorzi di Bonifica Siciliani verso i nuovi due previsti dalla L.R. n. 5 del 2014. Si tratta di Francesco Petralia per i Consorzi di Bonifica della Sicilia Orientale e Fabrizio Viola per quelli della Sicilia Occidentale.

I Commissari avranno il compito di effettuare una puntuale ricognizione della situazione esistente all’interno delle singole realtà consortili al fine di creare le condizioni per chiudere la lunga stagione dei commissariamenti e ripristinare la normalità nella gestione dei Consorzi di Bonifica siciliani.

“Siamo davanti ad una svolta importante – ha affermato l’Assessore Ezechia Reale. La Regione avvia oggi un percorso – che porterà alla conclusione di una lunghissima stagione caratterizzata da una gestione straordinaria degli Enti. I due commissari appena nominati – ha continuato l’Assessore Reale – opereranno lungo direttrici ben precise in una prospettiva di contenimento della spesa e funzionalità delle strutture. Obiettivo finale è quello di condurre – nel più breve tempo – alla costituzione degli organi di gestione ordinaria dei Consorzi e di definire, attraverso il confronto con le parti sociali, la proposta di Regolamento cui improntare l’attività dei nuovi Consorzi di Bonifica”.

Sicilia, agricoltura: commissariati due Consorzi di bonifica 2014-07-02T09:56:55+00:00