Sicilia, turismo: Stefano Tacconi vuol costruire un villaggio sui Nebrodi

 

Previsti 25 bungalow di legno a Galati Mamertino: investimento di 300mila euro

Un investimento di circa 300mila euro per costruire un villaggio turistico a Galati Mamertino in provincia di Messina, nel cuore della pineta che si trova in località Rafa. E’ il progetto di Stefano Tacconi, storico portiere della Juve e della Nazionale, che si è innamorato del piccolo centro nel cuore dei Monti Nebrodi dove si trova per trascorrere un lungo periodo di vacanza.

Galati Mamertino

Sui Nebrodi. Galati Mamertino, in provincia di Messina


«Qui – dice – ci sono tutte le condizioni per investire nel turismo e in particolare sul turismo di qualità». L’idea progetto è di costruire circa 25 bungalow in legno e un’area (sempre in legno) da adibire a bar, ristorante e centro servizi. L’ex portiere ha già illustrato l’idea progetto, ancora per la verità alla fase embrionale, al sindaco del piccolo centro nebroideo Bruno Natale che ha mostrato una certa disponibilità al dialogo in linea con i progetti di attrazione degli investimenti. All’amministrazione comunale Tacconi ha anche illustrato un progetto di animazione e intrattenimento estivo (con la partecipazione di personaggi televisivi della musica e dello spettacolo) che richiede un budget di almeno 40mila euro cui dovrebbero partecipare anche i privati. «Sono molto interessato a investire da queste parti – spiega Tacconi – ma servono punti fermi e impegni precisi. Per la costruzione del piccolo villaggio turistico abbiamo individuato un’area di proprietà del Comune in pineta a poca distanza dalla piscina comunale. L’amministrazione, che metterà a disposizione il terreno, deve dirci se è possibile fare quello che abbiamo proposto e avviare l’iter amministrativo».

 

Sicilia, turismo: Stefano Tacconi vuol costruire un villaggio sui Nebrodi 2014-08-26T15:31:23+00:00