Tema Politica & retroscena

Il “Pensatoio” di Faraone

“Abbiamo chiamato 100 “saperi” non per arruolarli in un partito o peggio in una corrente, ma per scrivere in maniera condivisa il nuovo programma di sviluppo della Sicilia”.