Covid: a Scicli i medici non si presentano e il vaccino va ai “passanti”

in 2 Comments
Province siciliane https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/01/medic-563425_640-1.jpg https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/01/medic-563425_640-1-150x150.jpg il Mattino di Sicilia - Giornale della Sicilia 2 https://ilmattinodisicilia.it/covid-a-scicli-i-medici-non-si-presentano-e-il-vaccino-va-ai-passanti/#comments
251
Condividi

I medici non si presentano e il vaccino contro anti Covid finisce a 41 cittadini che avevano saputo della disponibilità “in eccesso” delle dosi. E’ accaduto a Scicli in provincia di Ragusa e lo racconta oggi sul quotidiano la Sicilia un pezzo di Carmelo Riccotti La Rocca.

Il giorno dell’Epifania il direttore del presidio di Scicli Claudio Caruso ha ordinato che venissero diluite 150 dosi di vaccino anti Covid ma alla Rsa si sono presentati solo in 109 tra medici di famiglia e operatori sanitari. Per non buttare le 41 dosi in eccesso gli operatori dell’Asp hanno cominciato a chiamare altri sanitari ma nessuno ha risposto all’appello.

Scicli: 100 “passanti” per 41 dosi di vaccino in eccesso

Tra una telefonata e l’altra è venuto fuori un passaparola che ha portato circa 100 cittadini nello spiazzale della Rsa dell’ospedale Rosacca i quali hanno chiesto di essere vaccinati: ma solo i primi 41 sono stati accontentati, tutti gli altri sono rimasti fuori. Da qui le polemiche. “Abbiamo disposto – spiegano dall’Asp ragusana – che il vaccino venga diluito solo quando ci sono le persone. E’ anche vero che i vaccini in eccesso non sono andati al figlio o alla moglie di…ma a medici in pensione e persone che sono arrivate là”.

Ma perché le 41 persone chiamate dagli operatori non si sono presentate? E’ questa la domanda che si pongono i consiglieri di minoranza del comune di Scicli: “Ci lascia molto perplessi – dicono – che 41 sanitari non si siano presentati all’appello. Si tratta del 30% delle persone convocate. Una percentuale molto alta”.

Leggi anche:  Botte in chiesa dopo il battesimo, 12 denunciati
https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2021/01/medic-563425_640-1.jpg

2 thoughts on “Covid: a Scicli i medici non si presentano e il vaccino va ai “passanti””

  1. Saranno medici o spazzacamino? Che vergogna licenziamento in tronco.

2 Pingbacks

  1. […] hanno ribattezzati i furbetti dei vaccini. Sono le persone che hanno ricevuto a Scicli, nel Ragusano, pur non essendo in elenco. I cosiddetti passanti chiamati dagli operatori per […]

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.