Sequestrate 10 tonnellate di hashish, arrestate 9 persone a Catania

Condividi

Oltre 10 tonnellate di hashish e l’ex peschereccio oceanico ‘Quest’ battente bandiera Paesi Bassi che le trasportava sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza a Catania. Durante l’operazione le Fiamme gialle hanno anche arrestato i 9 componenti l’equipaggio della nave.

I provvedimenti sono stati convalidati ieri dal Gip. L’operazione, coordinata dalla Dda della Procura etnea, è stata eseguita da militari del Gruppo Aeronavale di Messina e del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Palermo, con il Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata e il costante del Comando Provinciale e della Sezione Operativa Navale di Catania.

L’indagine rientra nell’ambito dell’attività “Libeccio International”, nel cui ambito la Direzione Centrale dei Servizi Antidroga del Viminale svolge la funzione di raccordo informativo e di attivazione della cooperazione internazionale. La nave, monitorata dalla Guardia di Finanza per oltre 40 ore, è stata abbordata a 130 miglia dalla Sicilia sud-orientale una volta ottenuta l’autorizzazione del Paese di bandiera.

Leggi anche:  Manovra Ars approvata in commissione. Pioggia di contributi e "Ryanair tax"
https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2018/06/finanza-droga-nave-1024x768.jpg

0 thoughts on “Sequestrate 10 tonnellate di hashish, arrestate 9 persone a Catania”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *