Miccichè premia Lucia Annibali: “Grande coraggio e intelligenza”

Condividi

“Lucia Annibali non è solo coraggiosa ma ha avuto una straordinaria intelligenza che le ha consentito di reagire e guardare avanti”. Così il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, che, al Teatro Politeama di Palermo nell’ambito della Terza Giornata dell’Orgoglio dell’Appartenenza all’Avvocatura e dell’Accoglienza dei Giovani, organizzata dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, ha premiato Lucia Annibali, avvocato e deputato del Pd, nota per un grave episodio di stalking e per essere stata sfregiata al viso, nel 2013, dall’acido muriatico lanciatole contro da due uomini mandati dal suo ex fidanzato.

“Un’esperienza terribile, – ha detto Miccichè – ma Lucia Annibali ogni giorno dimostra una grande forza d’animo e una straordinaria intelligenza quando chiede di non parlare piu’ di quanto le è successo, ma del futuro, perché vuole guardare avanti. Continua a reagire con vigore, Lucia e pensa ogni giorno a come ottenere un risultato migliore rispetto a quello già raggiunto”, ha concluso il presidente dell’Ars.

Leggi anche:  Crocetta trasmette la finanziaria all'Ars. Tagli a Università e diritto allo studio
https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2018/12/miccichè-annibali.jpg

0 thoughts on “Miccichè premia Lucia Annibali: “Grande coraggio e intelligenza””

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *