Ballottaggio a Siracusa, Reale sfida Italia per la poltrona di primo cittadino

Condividi

Verso il ballottaggio fra Ezechia Paolo Reale e Francesco Italia a Siracusa. L’ex assessore regionale, l’avvocato Reale, non raggiunge la quota 40% che gli garantirebbe il passaggio al primo turno. Si fermerebbe intorno al 37%.

Francesco Italia sfiora il 20% e va alla sfida del 24 giugno, fra due settimane. Distanziati gli altri 5 candidati anche se fino a un certo punto sono stati in corsa anche la pentastellata Silvia Russoniello che si fermerebbe intorno al 16% e Fabio Moschella con consensi intorno al 13% che potrebbero, adesso, confluire su Italia rendendo incerto l’esito del ballottaggio. L’ex assessore regionale, Fabio Granata, si ferma intorno al 6% così come Randazzo mentre Midolo all’1,43%.

 

Leggi anche:  Riattivato il servizio di mammografia all'ospedale di Lentini
https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2017/06/palazzo_vermexio_siracusa-1024x768.jpg

One thought on “Ballottaggio a Siracusa, Reale sfida Italia per la poltrona di primo cittadino”

1 Pingbacks

  1. […] A Siracusa lo scontro è fra Ezechia Paolo Reale del centrodestra e Francesco Italia, renziano, ma appoggiato da una coalizione civica. Reale ha sfiorato la vittoria al primo turno con il 37%, mentre Italia è arrivato al 19,5%. […]

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *