Pd, Piccione si ritira: “Non partecipo a false primarie senza regole”

Condividi

“Quelle di domenica, in Sicilia, saranno le primarie fondative del partito di Renzi e non le primarie del Partito Democratico. Per questa ragione ritiro la mia candidatura”. A dirlo è Teresa Piccione, ormai ex candidata alla segreteria regionale del Pd in Sicilia del prossimo 16 dicembre. Dopo il via libera arrivato ieri sera dalla commissione nazionale di garanzia, la candidata dell’area Zingaretti attacca duramente i renziani. 

“La maggioranza renziana – continua la Piccione – ha impedito lo svolgimento dei congressi dei Circoli e delle Federazioni provinciali, mortificando il libero dibattito degli iscritti e degli elettori e la loro partecipazione. Non intendo concorrere a false primarie senza regole, soprattutto dopo manifestazioni e segnali evidenti – ed inquietanti – della partecipazione di uomini estranei al Partito democratico, che inquinerebbero irrimediabilmente il risultato elettorale del congresso”.

Leggi anche:  Politica siciliana, raggiunta l'intesa alla Regione tra Pd ,Ncd e Udc
https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2018/11/piccione.png

0 thoughts on “Pd, Piccione si ritira: “Non partecipo a false primarie senza regole””

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *