Santa Caterina Villarmosa, al via interventi contro la frana

Condividi

Sono trascorsi quindici anni dalla terribile frana che tagliò in due Santa Caterina Villarmosa, in provincia di Caltanissetta, provocando lo sfollamento di mille e cinquecento persone. Quei lavori di ripristino, nella parte sud del Comune, saranno finalmente avviati. Lo assicura il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, nella qualità di commissario dell’Ufficio contro il dissesto idrogeologico. A eseguirli sarà  Consorzio Ciro Menotti di Ravenna che se li è aggiudicati per un importo di 560mila euro.

“L’ultimo intervento di questo tipo – sottolinea il governatore – risale al 2008: troppo tempo per un territorio che dal punto di vista idrogeologico ha una naturale predisposizione al dissesto e soffre per la costante opera di erosione provocata da un corso d’acqua sotterraneo. Si tratterà di un intervento risolutivo che consentirà di arginare i movimenti che, poco a poco, stanno trascinando a valle un’intera zona abitata”.

Leggi anche:  Covid, tornano a salire in Sicilia i nuovi casi
https://ilmattinodisicilia.it/wp-content/uploads/2019/01/S.Caterina-Villarmosa-2-1024x584.jpg

0 thoughts on “Santa Caterina Villarmosa, al via interventi contro la frana”

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.