Il ricorso al Tar del Lazio è stato presentato nel 2015, adesso nell’ambito di quel procedimento si vuole chiedere una “sospensiva” che blocchi gli effetti della circolare della Direzione centrale…