sabato, aprile 17

Tag: comune di messina

Vincenzo Nibali in visita al Bioparco di Mortelle

Vincenzo Nibali in visita al Bioparco di Mortelle

News Sicilia
Il campione di ciclismo Vincenzo Nibali è stato oggi ospite del Bioparco di Mortelle (Messina), inaugurato qualche mese fa grazie alla convenzione tra il Comune di Messina, in Cnr e l’Irccs Bonino Pulejo. Ad accompagnarlo il professore Dino Bramanti, direttore scientifico del Centro messinese. Nel corso dell’incontro Bramanti ha ricordato l’importanza dello sport, anche dopo i percorsi terapeutici e riabilitativi delle persone disabili. "Abbiamo firmato una convenzione con il Comitato italiano Paralimpico e il presidente Luca Pancalli – afferma Bramanti -  e a breve inaugureremo qui una sede dedicata completamente alla riabilitazione per lo sport, a cominciare proprio dal ciclismo". "Attraverso il recupero della persona – osserva Vincenzo Nibali – molti si sono avvicinati allo...
Messina, dalla Regione 75 milioni per risanamento, precari e parcheggi

Messina, dalla Regione 75 milioni per risanamento, precari e parcheggi

News Sicilia
Fondi per 75 milioni al Comune di Messina destinati a finanziare una serie di progetti messi in campo dall'amministrazione guidata da Cateno De Luca. Sono 13 i milioni per il Risanamento e circa 45 milioni per i precari. Inoltre, altri 17 milioni di euro saranno destinati alla realizzazione di parcheggi di interscambio che andranno ad integrare il sistema del trasporto pubblico locale cittadino.  “Una delle anomalie che ho riscontrato nel bilancio comunale – afferma il sindaco di Messina –  era l’assenza di risorse  da richiedere alla Regione per il contributo annuale circa la stabilizzazione dei lavoratori precari. Mi sono adoperato in tal senso, con l’ausilio del segretario generale Rossana Carrubba,  per scrivere un emendamento e far recuperare al comune di Messina queste risorse a...
Messina, “posti di lavoro in cambio di voti”: arrestata Emilia Barrile e altri 12

Messina, “posti di lavoro in cambio di voti”: arrestata Emilia Barrile e altri 12

Cronaca, Notizie
L’ex presidente del Consiglio comunale, Emilia Barrile, è finita ai domiciliari: avrebbe gestito e pilotato in maniera personalistica appalti e affari all’interno del Comune di Messina. Dall’operazione denominata “Terzo livello” condotta dalla Dia di Messina sarebbe emerso che l’ex presidente del Consiglio comunale gestendo in maniera personalistica appalti e affari in cambio avrebbe ricevuto posti di lavoro, promesse di voti o appalti per cooperative a lei riconducibili. La Dia di Messina, in sinergia con il centro operativo di Catania, supportata dai centri e sezioni di Reggio Calabria, Palermo, Bari, Roma, Caltanissetta, Catanzaro ed Agrigento, ha dato esecuzione a 13 ordinanze cautelari, emesse dal gip nei confronti di esponenti di spicco della politica cittadina e della criminalità p...
Messina, De Luca: “Non mi ritiro, ho vinto e sarò il vostro Sindaco”

Messina, De Luca: “Non mi ritiro, ho vinto e sarò il vostro Sindaco”

Politica & retroscena
"Non mi ritiro, non l’ho mai detto. Sarà il vostro sindaco, ho fatto saltare il banco della casta". Con queste parole Cateno De Luca lancia la sfida in vista del ballottaggio, che si svolgerà domenica 24 giugno, contro Dino Bramanti. Da un comizio in Piazza Duomo, convocato dopo che nel pomeriggio di ieri circolavano voci su un suo possibile ritiro dal secondo turno, conferma l'intenzione di non gettare la spugna e, forte del suo 19,9% dei voti, lancia la sfida. Prevista una particolarità in questo ballottaggio che potrebbe creare un precedente a livello nazionale. In caso di vittoria il deputato regionale si ritroverebbe senza consiglieri comunali a Palazzo Zanca perché nessuna delle sue liste ha raggiunto la soglia di sbarramento del 5% richiesta per entrare in consiglio comunale. "Non...
Ballottaggio a Messina, Bramanti primo: lo sfidante sarà Cateno De Luca

Ballottaggio a Messina, Bramanti primo: lo sfidante sarà Cateno De Luca

Politica & retroscena
Il sindaco di Messina si deciderà al ballottaggio del prossimo 24 giugno. Sarà sfida tutta a destra fra Dino Bramanti, candidato del centrodestra, il più votato con oltre il 28% delle preferenze, e il deputato regionale Cateno De Luca, che sfiora il 20%. Nulla da fare per l’esponente del Pd Antonio Saitta, fermo al 18%. Lo scarto è di oltre 1.100 voti. Clamorosa dunque la sconfitta di tutta la sinistra, con la lista del Partito Democratico ferma al 6,3%, ma anche di Renato Accorinti, sindaco uscente che dopo cinque anni è crollato al 14% e con le sue liste non eleggerà neanche un consigliere comunale. Male anche il Movimento 5 Stelle, la cui lista non arriva neanche al 10%. Il candidato sindaco Cateno De Luca, stasera in un comizio in piazza Duomo a Messina, ha ribadito che continu...
I  conti del Comune di Messina. Parola d’ordine: “Dissesto mai”

I conti del Comune di Messina. Parola d’ordine: “Dissesto mai”

Province siciliane, Notizie
Debiti per circa 450 milioni e un dissesto, secondo un’idea diffusa, “nei fatti” ma l’esecutivo retto da Renato Accorinti avvia il tortuoso percorso di risanamento finanziario, con tre assessori che si danno il cambio, un Piano di Riequilibrio rimodulato cinque volte e un convinto “dissesto mai” incoraggiato da un rilievo di debiti certi pari solo a 150 milioni di euro mentre sarebbero potenziali gli altri 2/3. Intanto il previsionale 2017 adottato dalla Giunta a dicembre deve’essere rivisitato alla luce di un disequilibrio emerso dai monitoraggi e Palazzo Zanca dal primo aprile è in gestione provvisoria. Questo in estrema sintesi lo scenario dei conti del Comune di Messina e malgrado le criticità esistenti, il neo assessore al Bilancio e Programmazione, Vincenzo Cuzzola assicura che entr...