Le indagini della Dia hanno preso il via nel 2007, dopo che fu ritrovato nel covo dei boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo un 'pizzino' in cui si faceva riferimento alla catena di negozi "Bagagli"