I consiglieri di Bagheria chiedono conto al primo cittadino di conflitti d’interesse, appalti assegnati e obiettivi programmatici non raggiunti