Al Congresso regionale del movimento a Catania il suo fondatore annuncia il cambio di rotta che ridisegna il futuro