Il progetto, che prevede una spesa di sei milioni di euro ed è finanziato dal Po Fesr Sicilia 2014-2020, consisterà nella conclusione dell’opera